I DISCHI VOLANTI SONO UNA REALTÀ 2017-06-12T11:15:00+00:00

i Dischi Volanti Sono Una Realtà

DONALD E. KEYHOE

La prima indagine sui dischi volanti.
Il PRIMO libro sugli UFO al mondo per la PRIMA VOLTA in edizione italiana.

Donald Keyhoe, giornalista e scrittore (nonché ufologo ante litteram) ci conduce in un viaggio nei primi anni della fenomenologia ufologica, cercando una risposta alle domande preoccupate che si pone un’intera nazione e affrontando l’omertà e la politica di cover-up delle autorità militari.

L’Aeronautica sa che i dischi volanti sono di origine extraterrestre e vuole preparare il popolo americano al contatto per non scatenare il panico.

Il libro

  • EDIZIONE INTEGRALE
  • 264 pagine
  • Formato 14,8×21 cm
  • Introduzione di Edoardo Russo (CISU)
  • Appendice storica e fotografica
  • Euro 16,90
GUARDA TUTTI I CONTENUTI

Basato su documenti e studi ufficiali
per evitare speculazioni.

CARL GUSTAV JUNG

La storia

A partire dal giugno 1947, i dischi volanti si manifestano in massa su tutti gli Stati Uniti. Per due anni il popolo americano, incuriosito e preoccupato dai visitatori misteriosi, si pone domande sulla loro origine.

Nel 1949 la rivista True affida a Donald Keyhoe l’incarico di indagare sull’argomento. L’obiettivo è uno solo: scoprire cosa si cela dietro gli avvistamenti.
Keyhoe racconterà le sue scoperte su True e su questo volume, che rappresenta il PRIMO LIBRO al mondo che sia mai stato pubblicato sul fenomeno dei dischi volanti.

Scritto dopo mesi di puro giornalismo investigativo e con lo stile serrato di un avvincente romanzo d’azione, I DISCHI VOLANTI SONO UNA REALTÀ rappresenta l’origine di tutti gli studi del fenomeno ufologico, illustrando la maggior parte degli elementi d’indagine che hanno caratterizzato il mito e la storia degli UFO.

GUARDA TUTTI I CONTENUTI

Una sensazionale ma accurata descrizione dell’argomento.

MICHAEL SWORDS

L’autore
DONALD KEYHOE

Giornalista, scrittore, ex maggiore dei Marines, Donald E. Keyhoe fu uno dei primi a indagare sul fenomeno UFO.

Tra i principali sostenitori dell’ipotesi dell’origine extraterrestre dei dischi volanti, fu anche uno dei più ostinati critici delle investigazioni dell’Aeronautica americana.

Trascorse la sua vita a combattere la politica di insabbiamento delle informazioni sugli UFO da parte delle autorità militari e politiche statunitensi.

Convincente, razionale, persuasivo.

ANTHONY BOUCHER & J. FRANCIS McCOMAS

Contenuti

  • La prima indagine sugli avvistamenti UFO
  • Gli avvistamenti dei piloti
  • La morte di Thomas Mantell (leggi un estratto)
  • Le interviste ai testimoni e ai militari
  • La disamina del Progetto Sign
  • Le origini del programma spaziale americano
  • Gli avvistamenti storici (le airship del 1896/97, i foo fighters, i casi del XIX secolo)
  • I dischi volanti come progetti segreti nazisti, americani, britannici
  • Il cover-up dell’USAF
  • Le ipotesi sull’origine dei Visitatori
  • Il primo caso di UFO crash e cadaveri umanoidi
  • Appendici biografiche e storiche
  • Galleria fotografica
Acquista